giovedì 31 ottobre 2013

Spagna: dopo le corride, la Catalogna vieta anche i circhi con gli animali

 Dopo i tori e le corride, la Catalogna vieterà dal prossimo anno anche i circhi che utilizzano animali negli spettacoli, per evitare maltrattamenti e sofferenze, e inserirà il divieto in un nuovo articolo della vigente legge di Protezione degli animali. La regione diventerà così, la prima in Spagna a vietare gli spettacoli circensi con animali, sebbene nell’attualità 99 comuni catalani e 133 in tutta la penisola iberica già lo facciano con ordinanze municipali. 

 Il divieto è contenuto in una proposta di modifica dell’articolo 6 della Legge di Protezione degli Animali, avallata oggi da 5 dei 7 gruppi politici presenti nel Parlamento catalano, CiU, Erc, Psc, Icv-EUiA e Cup, che avevano assunto un impegno pre-elettorale in questo senso con l’associazione animalista Libera. Il presidente di Libera, Carlos Lopez, ha espresso soddisfazione perché «ancora una volta il Parlamento catalano torna a guidare la lotta in difesa dei diritti degli animali».

fonte:http://www.lastampa.it/2013/10/30/societa/lazampa/spagna-dopo-le-corride-la-catalogna-vieta-anche-i-circhi-con-animali-IwccoamyifglI0t2xhTejL/pagina.html

Speriamo che anche l'Italia segua al più presto questo esempio ! 

5 commenti:

  1. Finalmente, io detesto il circo, le corride, i veri pali come quello di Siena...
    Gli animali vanno rispettati, non maltrattati!

    RispondiElimina
  2. Una bellissima notizia!!! Baci ^_^

    RispondiElimina
  3. una notizia davvero bella questa!!!^_^!!!!!

    RispondiElimina

Gli amici degli animali sono i benvenuti in questo blog !
♥ Se volete lasciate la vostra “impronta” io ed i mitici pelosi ne saremmo felici e risponderemo a tutti tramite mail a meno che non siate "no replay blogger" oppure sotto il vostro commento! ♥