venerdì 13 aprile 2018

Miro è tornato a casa

Miro torna a casa. Il pastore maremmano finito in un canile di Rovereto, perché abbaiava troppo, è stato «rilasciato». Accogliendo l’istanza dei proprietari, il tribunale del riesame di Trento ha disposto il dissequestro del cane che così può tornare dai suoi padroni a Roverè della Luna, ma sarà in libertà vigilata perché nelle ore notturne dovrà stare in casa. 
Gli animalisti avevano lanciato una petizione online per Miro che in poco tempo raccolse oltre 240.000 firme.
Il caso era stato sollevato da un vicino di casa che lamentava continui disturbi. I padroni erano stati raggiunti da due decreti penali, uno a ottobre scorso e un altro a gennaio, rispettivamente con 154 e 70 euro di multa, ma per l’animale poi è arrivato il sequestro.
La coppia si difende dicendo che il vicino è a 300 metri di distanza e che nessuno, oltre a lui, si è lamentato. 

fonte: http://www.lastampa.it/2018/04/11/societa/lazampa/cane-cani/torna-a-casa-miro-il-cane-che-abbaiava-troppo-oq0hlbMbQZHUTGaETRt4HN/pagina.html

7 commenti:

  1. Cara Fiore, ecco le notizie che vorrei sempre leggere!!!
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Povero Miro, meno male che è tornato a casa !!Ciao cara.

    RispondiElimina
  3. Sono felice per Miro e la sua famiglia, speriamo che tutto si risolva e che il vicino diventi meno intollerante... oggi tante persone sono troppo tese e nervose...basta andare alle riunioni condominiali!

    RispondiElimina
  4. Bella notizia, ogni tanto una buona ci vuole, anzi ci vorrebbero più spesso !
    Sono felice che Miro sia tornato a casa sua con la sua famiglia.
    Speriamo che il vicino giunga a più quieto comportamento. Magari un pochettino anche il cane ;-) Comunque provvedimento molto ingiusto ! Ciao

    RispondiElimina
  5. La notizia è bella ma stasera in tv hanno detto che il tipo della denuncia ha chiesto un risarcimento per danni esistenziali ricevuti nonostante il cane abbia ora l'obbligo di stare in casa di notte. La ragazza padrona del cane ora dovrà prendersi un avvocato e sperare che tutto vada per il meglio in tribunale. :(

    RispondiElimina
  6. Sono contentissima per Miro!Però è giusto che la notte stia dentro casa se abbaia.Purtroppo noi abbiamo anche cambiato casa per colpa dei cani che abbaiano.Mio marito fa i turni e ha il sonno molto leggero,una tragedia per lui!

    RispondiElimina

Gli amici degli animali sono i benvenuti in questo blog !
♥ Se volete lasciate la vostra “impronta” io ed i mitici pelosi ne saremmo felici e risponderemo a tutti tramite mail a meno che non siate "no replay blogger" oppure sotto il vostro commento! ♥