mercoledì 17 giugno 2015

Petizione: fermiamo il festival di Yulin !

Ricevo e giro questa petizione, con preghiera di diffondere e firmare, non possiamo restare indifferenti! Non metto immagine cruenti che girano in rete, ma vi prego fate qualcosa!! 

Il prossimo 21 giugno si aprirà a Yulin, in Cina, il Festival della carne di cane: un evento tradizionale che provoca la morte di numerosi amici a quattro zampe, uccisi e macellati per essere mangiati.

Noi di “ALZA LA ZAMPA” abbiamo bisogno che le voci e le zampe del mondo si sollevino per aiutare a vietare il festival Yulin della carne di cane che inizierà il 21 giugno, 2015. 
Innumerevoli vite di cani saranno sacrificate per compiere una disumana tradizione che è stata tollerata per molti anni - ed è giunto il momento che questo orrore finisca. 
 Questo brutale "Festival" coinvolge quello che alcuni chiamano l’assaggio di "delizie” come spezzatino di carne di cane - ciò consentirà di aumentare il rapimento dei randagi e di animali domestici e anche di aumentare le prigioni disumane delle aziende agricole dove si alleva carne di cane - luoghi in cui i migliori amici dell'uomo sono allevati per essere mangiati - dove migliaia di cani soffrono, vengono macellati, picchiati a morte, scuoiati vivi e mangiati. 
Il tempo stringe e la massiccia uccisione dei cani potrà presto avere luogo, dobbiamo unire le nostre voci e sollevarci non solo per salvare le vita, ma anche per salvare la speranza nell'umanità - speranza di far parte di un mondo di compassione in cui ci ritroviamo tutti a sollevarci e prendere posizione per tutte le vita innocenti, non solo per la vita degli esseri umani. 
Se ignoreremo le grida / suppliche di questi cuccioli, allora ci saremo veramente allontanati dall’essere umani. 

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Ho visto le vostre foto, siete bellissimi....

      Elimina
  2. Firmato... Che orrore, incredibile!

    Maira

    RispondiElimina
  3. E' un orrore ed una vera indecenza che succedano certe cose nel mondo ..... chissà come mai sono spesso gli orientali a fare orrore, coi delfini in giappone coi i cani in cina ed altre cose quasi incredibili. Ho firmato da tempo questa petizione. Speriamo che fermino per sempre questo festival del massacro !
    Un saluto ed a presto

    RispondiElimina
  4. io Fiore, devo essere sincera, ho covato una vera e propria allergia a tutti quei paesi "CIVILZZATI" che nascondono dietro la parola CULTURA e TRADIZIONE una pura crudeltà; sicuramente non cambierò il mondo, ma te lo giuro, mai e poi mai comprerò qualcosa proveniente da questo paese retrogrado, come del resto anche la Spagna.... i miei soldi a loro NON LI DO, per me possono morire di fame! e quando entro in un negozio dopo il saluto esclamo: vende made in italy? se la risposta è no, ringrazio e saluto!

    RispondiElimina

Gli amici degli animali sono i benvenuti in questo blog !
♥ Se volete lasciate la vostra “impronta” io ed i mitici pelosi ne saremmo felici e risponderemo a tutti tramite mail a meno che non siate "no replay blogger" oppure sotto il vostro commento! ♥