giovedì 21 dicembre 2017

La leggenda del gatto nel presepe

Si racconta che la notte di Natale, quando Gesù è nato, nella stalla insieme a Maria, a Giuseppe e all’ asino e il bue, ci fosse anche un gatto tigrato.
Come gli altri animali, anche il nostro amico si è avvicinato alla culla del bambino per scaldarlo e fargli le fusa, proprio come fa con noi. 
La gattina in questione era incinta e avrebbe dato alla luce i suoi cuccioli, anche lei quella stessa notte.
La Vergine Maria, intenerita dalla sua dolcezza, le accarezzò la fronte e da quel giorno tutti i gatti tigrati come lei, hanno stampata sulla loro fronte la emme di Maria. 

Ringrazio Mirtillo e Macchia per averci fatto conoscere questa bella leggenda 
(foto dal web)

9 commenti:

  1. Grazie a te, Fiore che l'hai postata sul tuo blog !!!
    Ciao da me e dal mio Macchia che mi cura tutto il giorno, con questo freddo passa il tempo sul mio letto e dorme, dorme, dorme....

    RispondiElimina
  2. Cara Fiore, questa non la ho mai sentita! Bella però a sapersi.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Fiore aggiungo pure, tanti e tanti auguri di buon natale che ti porti tanta pace e serenità sperando sempre nell'avvenire.
      Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  3. Che bella leggenda, i mici comunque amano il presepe!
    Ricordo che da piccola in campagna lo facevamo all'aperto, sotto un porticato ed era un presepe animato dai molti gatti che avevamo, tutti randagi raccolti da me..
    Buon Natale!

    RispondiElimina
  4. il gatto nel presepe è un classico!

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo questa storiella,molto carina!

    RispondiElimina
  6. Dolcissima leggenda che non conoscevo. Il mio micio quando era in vita si sdraiava sul presepe rovesciando tutto. Non mi ha mai dato fastidio, mi piaceva vederlo così tranquillo tra i pastori e le pecorelle rimasti su. ^_^

    RispondiElimina
  7. Ciao Fiore, questa bella leggenda la avevo già letta sul blog di Mirtillo, ma hai fatto benissimo a riproporla è proprio carina e dolce.
    Spero tu abbia passato un Buon Natale e passo per augurarti un Sereno e Migliore Anno Nuovo in arrivo

    RispondiElimina

Gli amici degli animali sono i benvenuti in questo blog !
♥ Se volete lasciate la vostra “impronta” io ed i mitici pelosi ne saremmo felici e risponderemo a tutti tramite mail a meno che non siate "no replay blogger" oppure sotto il vostro commento! ♥