giovedì 30 luglio 2015

Aggiornamento su Rifugio Italia in Ucraina


 Vittoria!!! Ricevo e condivido con voi questa bella notizia che riguarda l'incendio doloso del Rifugio Italia in Ucraina, gestito da Andrea Cisternino, ( postai qui ) e che causò la morte di 75 cani ! 

30 lug 2015 — GRAZIE A CHI HA FIRMATO, CON 43.855 CHIUDO QUESTA PETIZIONE, MOLTI RISULTATI SONO STATI OTTENUTI 
GRAZIE ALLA SINERGIA SU PIU' FRONTI ED ANCHE A TUTTE QUESTE FIRME RACCOLTE, ANDREA STA RICOSTRUENDO IL SUO RIFUGIO E GODE DEL SOSTEGNO DEL GOVERNO UCRAINO E DI MOLTI CIVILI CHE GLI SONO AFFIANCO SOSTENENDOLO SIA ECONOMICAMENTE CHE MATERIALMENTE, VOGLIAMO SPERARE CHE NEI SUOI CONFRONTI NON CI SIANO MAI PIU' RITORSIONI COSI' ABERRANTI, NOI TUTTI SIAMO E SAREMO SEMPRE CON ANDREA!!!

1 commento:

  1. Solo ora ho letto questo tuo post ma avevo sentito parlare, a suo tempo, di questo fatto.L'ennesimo atto di crudeltà verso chi non può difendersi. Spero che il rifugio si possa ricostruire e che abbia il sostegno di molti. Purtroppo per i cani morti non si può far più nulla ma che, almeno,si possa far qualche cosa per i vivi. Un saluto

    RispondiElimina

Gli amici degli animali sono i benvenuti in questo blog ! Grazie se vorrai lasciare un commento, un saluto !